Pompeo Mariani Archivio ai Musei Civici di Monza

//Pompeo Mariani Archivio ai Musei Civici di Monza

Pompeo Mariani Archivio ai Musei Civici di Monza

Pompeo Mariani è tra i pittori più intimamente legati alla storia artistica di Monza, dove era nato a metà Ottocento, e da dove partì per conquistare la ribalta italiana e internazionale nelle più grandi esposizioni europee sullo scorcio della Belle Époque. Legato ad una genia familiare di grandi artisti (tra cui lo zio Mosé Bianchi) dedicò la sua vita a “ritrarre” i paesaggi lombardi e liguri con lo stesso talento con cui realizzò importanti dipinti per la “bella società”, riscuotendo un successo di critica e di pubblico che lo consacrò tra gli artisti più celebri del suo tempo. Grazie allo spoglio di migliaia di documenti, lettere, appunti, fotografie e inventari autografi custoditi dall’Archivio Pompeo Mariani, per la prima volta si è potuto disegnare un profilo inedito dell’artista, portando alla luce collezioni e opere non ancora conosciute. Lo studio scientifico a cura del Dott. Paolo Lunardi Versienti è frutto di un dottorato di ricerca dell’Università Statale di Milano, sotto la guida del Prof. Fernando Mazzocca. Il libro ha il patrocinio del Comune di Monza e del Comune di Milano. Sarà illustrato dal Comitato Scientifico dell’Archivio Pompeo Mariani. Per l’occasione, verrà esposto in esclusiva e per la prima volta un dipinto inedito di Pompeo Mariani: il ritratto del nipote Giovanni Battista Pitscheider, riprodotto sulla copertina del volume.

2019-11-14T20:12:19+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close